agenzia marketing che pubblicizza i tuoi corsi online

agenzia marketing che pubblicizza i tuoi corsi online

Come Promuovere, Pubblicizzare e Vendere Online il tuo Corso di Formazione o per il Tempo Libero

agenzia marketing che pubblicizza i tuoi corsi online

Che tu sia un insegnante privato o che tu rappresenti un Ente di Formazione, un maestro di pianoforte, un professore universitario, un Centro per l’impiego, un qualsias esercente, un laureato e specializzato, una make-up artist,  o hai un canale tuo,  e vuoi organizzare un corso online, promuovere il tuo Webinar , Seminari o Work-Shop, e vuoi dare visibilità ai tuoi corsi, mettiti comodo, facciamo tutto noi ! Abbiamo gli strumenti giusti per lanciarlo sul web e te li vogliamo spiegare!
Affidati ad un agenzia di promozione e comunicazione, che da anni , tra consulenze e servizi alle aziende, tra inserzioni sui social e campagne marketing sul web, studiamo nel nostro studio di web marketing, i modi per pubblicizzare, promuovere e vendere i tuoi corsi, sfruttando le potenzialità offerte dal mondo online.

Basteranno qualche hashtag sotto i post #MARKETINGONLINE #TRAININGCOURSE ?

L’obiettivo, è sempre lo stesso: ottenere più studenti, o corsisti, per i tuoi corsi.

Perché dovresti ascoltarmi? ti domanderai, Chi sei? Perchè devo fidarmi di te?

Abbiamo passato gli ultimi 6 anni della nostra vita a specializzarci proprio in questo tipo di attività, raggiungendo alcuni obiettivi di cui andiamo fieri

Questa Guida su come promuovere e pubblicizzare i tuoi corsi che ti sto mostrando, te la scrivo, per 2 motivi principali:

agenzia marketing che pubblicizza i tuoi corsi online

  1. Offrire un servizio migliore. Anche se questa guida puoi utilizzarla per promuovere i tuoi corsi ovunque (il tuo sito, Google, Facebook, la tua mailing list etc, come vedremo) essa è particolarmente indirizzata ai tanti Enti di Formazione, Scuole e insegnanti privati che hanno già pubblicato un loro corso. La pubblicazione di un corso, nella maggior parte dei casi, basta a ottenere un numero sufficiente di studenti. Ma perché limitarsi? Applicando le strategie che troverai in questa guida potrai ottenerne molti di più, sarai un cliente più contento e, di conseguenza, sarò più contento anche io perché la chiave per costruire un business di successo è far contenti i propri clienti.
  2. Farti capire il valore del mio lavoro e cosa posso fare per te. Siamo tutti portati ad attribuire più valore alle cose che capiamo e che abbiamo toccato con mano. Se da perfetto sconosciuto bussassi alla tua porta e ti dicessi: “posso aiutarti a ottenere più studenti per i tuoi corsi, fidati!”, è molto probabile che mi chiuderesti la porta in faccia. Ma se invece ti dicessi: “Ecco come puoi ottenere più studenti e perché, prova pure a mettere in pratica queste strategia e poi valuta i risultati.” Penso che avrei più successo, che ne dici?
  3. Per discente si intende “chi impara, alunno, allievo, studente, corsista”. È il termine più corretto per indicare il tipo particolare di cliente che vuoi ottenere. Di seguito per semplicità utilizzerò il termine «studente» al posto di «discente» o «corsista», per indicare “colui che studia/impara”.

agenzia marketing che pubblicizza i tuoi corsi online

Non commettere il grave errore di considerare i tuoi futuri studenti come dei semplici clienti. agenzia marketing che pubblicizza i tuoi corsi online

Ho imparato negli anni che tenere bene a mente la distinzione fra un generico cliente e lo studente è fondamentale. Ti basti pensare alla differenza fra i due:

  • Il Cliente compra un servizio per soddisfare un proprio bisogno.
  • Lo Studente compra la possibilità di dedicare una parte della propria vita allo studio, per ottenere un futuro migliore.

Oltre ai soldi, ci deve mettere il proprio impegno e una porzione della propria vita. Ciò che di più prezioso ha al mondo.

Se poi si tratta di un corso con frequenza in aula, dovrà mettere in conto anche gli spostamenti di andata e ritorno ogni volta che c’è una lezione.

Non importa che si tratti di studiare informatica, cucina o ballo latino-americano:

agenzia marketing che pubblicizza i tuoi corsi online

Lo Studente compra un futuro migliore per se stesso, investendo una parte del proprio presente.

  • Affinché una persona diventi tuo cliente devi riuscire a convincerla a pagare il prezzo del servizio.
  • Affinché una persona diventi tuo studente devi riuscire a convincerla a investire un certo numero di ore della sua vita, oltre al prezzo del corso e degli eventuali spostamenti, per acquistare da te una migliore versione di se stesso, che non esiste ancora.

agenzia marketing che pubblicizza i tuoi corsi online

Ricorda:

Lo Studente acquista, da te, una migliore versione di se stesso.

Ok ma, nel pratico, questo cosa comporta?

Cosa si chiede un potenziale Studente prima di acquistare un Corso? agenzia marketing che pubblicizza i tuoi corsi online

Promuovere, pubblicizzare e vendere un servizio, come per esempio un corso, richiede la capacità di comunicare efficacemente i motivi per i quali il tuo potenziale cliente dovrebbe acquistarlo. Alla base della vendita, vi è una comunicazione efficace.

La comunicazione è tanto più efficace quanto più sei in grado di comprendere il modo di pensare, le domande e i dubbi del tuo interlocutore.

Se ti trovassi di fronte il tuo potenziale studente potresti ascoltarlo e fargli una serie di domande, ma siccome qui siamo in ambito Digital, dove noi scriviamo/parliamo e lui legge/ascolta, questo non è possibile. Non subito, perlomeno.

L’unica possibilità che abbiamo per fare un’ottima prima impressione durante il primo approccio (la prima volta che il potenziale studente leggerà una presentazione del nostro corso) è l’essere in grado di anticipare tutti i suoi dubbi e le sue domande principali e rispondere subito in modo efficace.

Un generico cliente si chiede se il rapporto qualità/prezzo del servizio che gli interessa è sufficientemente conveniente.

Uno studente ha invece nella testa almeno le seguenti domande frequenti:

  1. Perché dovrei fidarmi di questo insegnante (o Ente di Formazione o Scuola)?
  2. Cosa imparerò esattamente?
  3. Prezzo: quanto mi costerà? Cosa è incluso nel prezzo e cosa no?
  4. Dove si tiene? Potrò frequentare questo corso o è troppo lontano da dove abito/lavoro? (Ricordati sempre di specificare il tipo di frequenza: in aula, a domicilio, online, in diretta via Skype o altro).
  5. Come si sono trovati gli ex-studenti? Sono riusciti a imparare quello che volevano? Posso leggere le loro opinioni? Com’è cambiata la loro vita?
  6. Quanto impegno dovrò metterci? Quando si terranno le lezioni (al mattino, pomeridiane, serali, weekend, online?) quando inizierà e quanto durerà il corso?
  7. Otterrò un attestato? Se sì, con quale valore?
  8. Ma soprattutto, diventerò la persona (professionista, lavoratore, musicista, ballerino, cuoco, atleta etc.) che voglio diventare?

Aggiungi questa lista di domande ai tuoi bookmark (puoi farlo premendo CTRL+D su PC o CMD+D su Mac ) e consultala spesso. Prenditi tutto il tempo necessario per scoprire quali altre specifiche domande ha in testa il tuo potenziale studente! Esse dipendono dal tuo corso in particolare.

Puoi scoprirle sia formulando delle ipotesi1 sia effettuando dei veri e propri sondaggi ogni volta che hai la possibilità di parlare direttamente con i tuoi studenti o con chi ti contatta perché interessato al corso. Prendi nota di ogni domanda ricorrente e aggiusta la presentazione del tuo corso in modo da offrire subito la risposta ancora prima di essere contattato!

1Per esempio è molto probabile che chi è interessato a seguire un corso di inglese per ottenere una certificazione del suo livello linguistico sia interessato anche a conoscere quali differenze ci siano fra le varie certificazioni. Le risposte a queste domande offrono preziosi spunti per attività di Content Marketing (te ne parlerò più avanti) come, per esempio, scrivere una guida come questa.

Non puoi immaginare quanti potenziali studenti stai perdendo per il semplice fatto che non hai anticipato i loro dubbi e le loro domande più importanti!

Davvero, prenditi tutto il tempo necessario e crea un documento esaustivo con tutte le risposte alle domande frequenti dei tuoi potenziali studenti. Poi tienilo vicino e consultalo spesso, tutte le volte che ti troverai scrivere una presentazione di un tuo corso.

Nota: a volte puoi scegliere di omettere volontariamente qualche informazione perché in questo modo gli interessati saranno maggiormente portati a contattarti. Un classico esempio è “contattami per sapere il prezzo”. Tuttavia meglio conosci cosa frulla nella testa dei tuoi potenziali studenti, meglio puoi scegliere cosa dichiarare subito e cosa eventualmente omettere. Quando si hanno dubbi di questo tipo la cosa migliore è sperimentare e raccogliere dati!

agenzia marketing che pubblicizza i tuoi corsi online

Dal Marketing all’Education Marketing

Nel pratico questo comporta che le tecniche di Marketing “standard”, quelle che si utilizzano per ottenere dei clienti, spesso non sono abbastanza efficaci. Per questo motivo esiste un tipo di Marketing apposito per ottenere studenti: l’Education Marketing.

Il Marketing serve a ottenere più clienti, l’Education Marketing serve a ottenere più studenti.

In ciascuno dei prossimi capitoli di questa guida ti presenterò una strategia di Digital Education Marketing (Digital perché opereremo sempre su Internet, niente volantini né megafoni sul tetto della macchina, per il momento ;)) mettendo in evidenza, ove necessario, la differenza nel modo di pensare, e quindi di approcciarsi, a un potenziale studente rispetto a un potenziale cliente.

Come leggere e mettere in pratica questa Guida
(e ottenere più studenti per i tuoi corsi il più in fretta possibile)

I corsi non sono tutti uguali e, di conseguenza, i tuoi prossimi studenti cercheranno i tuoi corsi in modi diversi. Esistono corsi per i quali è indispensabile la frequenza in aula, corsi pre-registrati online da seguire da casa, corsi a distanza via streaming, corsi finanziati per giovani e disoccupati, corsi per imparare un lavoro o un hobby e così via.

Per pubblicizzare e promuovere ciascuno di essi, esistono idee, attività e strategie che funzionano meglio di altre.

Questa Guida ha un taglio molto pratico e contiene una serie di attività e strategie che puoi mettere in pratica da subito per ottenere più studenti/corsisti per i tuoi corsi.

Ciascun capitolo è dedicato a una specifica strategia (o idea, o attività) e comincia specificando per quali tipi di corsi può essere efficace.

I primi capitoli trattano di strategie e attività generali che sono quasi sempre valide (per esempio la promozione su Google, Facebook e l’utilizzo dei testimonial) mentre i capitoli successivi trattano di idee e attività via via più specifiche per tipi di corsi più particolari).

Una volta individuato e portato a termine il capitolo migliore per pubblicizzare il tuo corso otterrai un flusso costante di nuovi studenti iscritti che ti ripagheranno dei tuoi sforzi. È una bella sensazione, fidati! 🙂

Ma, soprattutto, questo ti darà la tranquillità economica e la confidenza necessarie per esplorare i capitoli successivi e, magari, entrare a far parte dei “nostri”!

Pronti a iniziare?
Ti sei mai chiesto quante persone cercano i tuoi corsi su Google?

agenzia marketing che pubblicizza i tuoi corsi online agenzia marketing che pubblicizza i tuoi corsi online

Come promuovere e vendere un corso online: la guida definitiva

#teaching

Una volta terminato il proprio prodotto formativo inizia la vera sfida: quella di promuovere e vendere un corso online. Per essere più precisi tutto potrebbe già cominciare in fase di produzione del corso, infatti con un buon video spot promozionale il tuo corso avrà sicuramente più possibilità di diventare virale in poco tempo. Ma prima di iniziare bisogna prendere in considerazione la nostra realtà , oggi assieme ad altri fattori oggettivi:

Premessa

Per creare questi portali di formazione suddivisi per nicchie , infomarketer, infoprodotti come ebook, guide e i miei primi corsi online usavo il classico metodo:

  1. Creazione squeeze page o sales page;

  2. Autoresponder e follow up programmati;

  3. Prodotto iniziale gratuito in cambio dell’email;

  4. Facebook ads per promuovere la mia landing;

  5. Ottimizzazione in corso del business automatico.

Amico mio questo metodo è superato da parecchio, non rinnego che anche oggi funziona, ma con il passare del tempo le persone hanno capito il meccanismo ed è diventato inflazionato: in poche parole ha stufato! Cosa cambia oggi? Le persone sono alla ricerca di contenuti di valore, sono più attente e quando vogliono investire i propri soldi per dei programmi di formazione vogliono essere sicure al 100% di scegliere il corso giusto, quindi bisogna cambiare anche le proprie strategie di inbound marketing e list building.

Per promuovere un corso online in modo vincente  (ovvero parlo di ottenere tanti iscritti entro i primi due mesi dal lancio) ho studiato e creato nel corso degli anni un modello “Action Plan per la vendita dei corsi”, che in una guida step by step in sei passi aiuta a veicolare una centinaia di studenti verso il proprio corso. Ad oggi questo è un modello che aggiorno continuamente, perchè come vedrai esistono centinaia di portali e strumenti che possono servire per promuovere i corsi a seconda della nicchia. Ora mettiti comodo, prendi  un caffè e rimani focalizzato su quello che sto per spiegarti:

agenzia marketing che pubblicizza i tuoi corsi online

Prima di iniziare

Per iniziare a promuovere il proprio corso online è necessario prima di tutto considerare il target di riferimento del proprio corso:

  • A chi è rivolto questo corso?

  • Quale potere di acquisto ha il mio target?

  • Che problema possono risolvere le persone acquistando il mio corso?

  • Quali sono potenzialmente altri prodotti concorrenti in rete?

Quindi per rispondere alla domanda di prima diremo:

  • A chi è rivolto questo corso: wedding planner, agenzie di spettacolo, direttori artistici, artisti, manager di eventi o semplicemente a chi vuole entrare nel settore.
  • Quale potere di acquisto ha il mio target: nella maggior parte dei casi lavoratori o liberi professionisti del settore con un potere d’acquisto medio (99€/150€).
  • Che problema possono risolvere le persone acquistando il mio corso: il corso è focalizzato sulla parte marketing degli eventi, ovvero su una competenza specifica che nessuna scuola, istituto professionale di spettacoli o nessun altro centro di formazione insegna in questo settore.
  • Quali sono potenzialmente altri prodotti concorrenti in rete: esistono altri corsi ma in piattaforme con una value proposition maggiore.

Avendo a mente questo schema adesso già sai come dovrò rivolgermi ai miei potenziali clienti per poter vendere al meglio il mio corso, quindi la prima cosa da fare è fare degli accorgimenti sulla mia pagina di vendita.

Step 1: “Settings”

Il primo step è fondamentale per sistemare e limare l’aspetto del proprio corso prima di iniziarlo a promuovere, per evitare ovviamente di bruciare i propri clienti:

  • Creazione della pagina di vendita: consiste nella creazione della propria pagina corso, lavorando con noi  infatti hai la possibilità di utilizzare strumenti e tool di monitoraggio avanzati, oltre che lasciare al nostro dipartimento marketing  l’onere di creare un copywriting persuasivo, una seconda landing page introduttiva, la creazione delle copertine e tutto il materiale marketing e promozionale del corso. Quindi nel primo step dovrai soltanto attendere che il tuo corso sia caricato e pronto ad essere promosso!
  • Lezioni gratuite: mostrare gratuitamente una lezione gratuita permette al potenziale cliente di rendersi conto di cosa sta per comprare. Quando si acquista un corso online lo si fa sostanzialmente a “scatola chiusa” perchè non si conosce la qualità che c’è dall’altra parte. La lezione gratuita è un modo per rassicurare l’utente sull’acquisto.
  • Creare un video di presentazione: il video di presentazione del corso è un espediente fondamentale che ti può aiutare a riassumere e far capire ai tuoi potenziali clienti in breve tempo quali vantaggi può avere l’acquisto del tuo corso: non parlo di spiegare cosa tratterai, ma di far innamorare le persone con un sogno.

Impostare il seo sulla pagina del corso: ti ribadisco , come non devi essere un copywriter per scrivere la descrizione del tuo corso, non devi essere un seo specialist per posizionare la pagina del tuo corso su Google. Infatti come nel caso precedente questo è un lavoro che svolgerà per te il nostro dipartimento marketing . Quello che puoi fare è inserire backlink su canali specifici

Step 2: “Pre-Launch”

La macchina è ben lucidata e pronta a partire. Ora bisogna organizzare al meglio le ultime attività fondamentali prima di promuovere in maniera massiccia il proprio corso online.

  • Fai testare il tuo prodotto: il tuo corso deve funzionare. Non parlo di controllare se un video si vede o se le risposte del test finale sono esatte, ma proprio di far testare il prodotto prima di lanciarlo sul mercato. Per fare questo ci puoi assumere come freelance (azienda specializzata in analisi di siti web, app e servizi online) e avere un feedback in video di quello che funziona o non funziona sul tuo corso. Ovviamente un’analisi accurata è  gratuita,  ma se non lo vuoi fare puoi contattare colleghi o altri esperti nel settore del tuo corso garantendogli un accesso gratuito per poter avere un feedback e nel caso capire cosa dover migliorare nei tuoi contenuti.
  • Fai recensire il tuo corso: il tuo corso non avrà mai un solo iscritto pagante se non ci sono recensioni di altri studenti che hanno già completato il corso e hanno espresso un loro giudizio. Tu prenoteresti mai un hotel che non ha recensioni? Qui è lo stesso. Per far recensire il tuo corso hai 3 strade che puoi seguire:
  1. Inviare accessi gratuiti al corso ai tuoi ex studenti (se hai insegnato presso centri di formazione) o ai tuoi contatti personali, dando loro la possibilità di frequentare gratuitamente il tuo corso in cambio di una recensione veritiera (positiva o negativa che sia);
  2. Trovare forum o gruppi di settore specifici,
    invitare esperti di settore a recensire il tuo corso, cosa c’è di meglio di un personaggio famoso che da la benedizione al tuo corso? Puoi sfruttare in maniera positiva le tue conoscenze per avere dei vantaggi notevoli nel tuo settore chiedendo ad influencer del tuo settore di recensire il tuo corso. Ovviamente per non passare da sfigato chiedi solo a chi conosci direttamente! Qui di seguito ti lascio un modello “riempi spazi bianchi” che puoi modificare e utilizzare come email da mandare ad un esperto per chiedere una recensione:

“Ciao, ______ sono _______ ti scrivo perchè sono finalmente in procinto di lanciare il mio nuovo corso online _____________ . L’esperienza che ho maturato nel mio settore viene fuori anche dai tuoi suggerimenti che ho letto e seguito nel corso del tempo tramite i tuoi articoli/video. Per questo mi sembrava giusto ricambiare dandoti in anteprima l’accesso esclusivo al mio corso in maniera gratuita, mi piacerebbe avere un feedback   sincero da parte tua sul corso in modo da capire eventualmente come poter migliorare il mio prodotto. Aspetto una tua risposta, ti auguro buon lavoro!”

  • Lancia un conto alla rovescia: inizia a far capire al tuo pubblico che sei in procinto di lanciare un nuovo prodotto. Se hai un canale Youtube lancia un breve video dove racconti che stai per pubblicare in anteprima un corso online. Sul tuo blog, canali social puoi condividere sempre questi video e scrivere anche qualche post dove fai capire che sei a lavoro su un nuovo prodotto.
  • Invia un’offerta in anteprima alla tua lista contatti: invia una newsletter in anteprima al tuo database di contatti dove in 5 semplici righe spieghi i vantaggi del tuo corso, e dando loro la possibilità, essendo tuoi contatti personali, di avere uno sconto del 70% sul prezzo di vendita del corso (l’offerta per stimolare la fretta non deve durare più di 3 giorni). Se non hai un database di email puoi crearlo in 4 step : Accedi su Linkedin > Vai su collegamenti > Selezionali tutti e clicca su esporta > Importa il csv dei tuoi contatti su Mailchimp. Ora hai il tuo database di email, composto dai tuoi collegamenti professionali, in alternativa per farlo con i contatti di Facebook ti basterà creare un account email su Yahoo, sincronizzare i contatti facendo l’accesso con Facebook e poi esportare un csv con nome e indirizzo email dei tuoi contatti di Facebook (fai attenzione qui siamo un pò sul limite).
  • Invita i tuoi contatti di fiducia a supportarti: qui è arrivato il momento di spolverare anni e anni di networking con i colleghi del tuo settore. Invita i tuoi migliori contatti a segnalare il tuo corso come un nuovo grande programma formativo, questo ti consentirà di attirare l’attenzione di persone in target con il tuo prodotto formativo e molto probabilmente saranno ben disposte a fornire i propri contatti per rimanere aggiornate sulla data del lancio del tuo corso.

Step 3: “Launch”

Finalmente il momento del lancio è arrivato, ora quello che dovrai fare è concentrarti sulla rifinitura della tua strategia promozionale. Prima di investire, ti consiglio di seguire altri step per la promozione organica del tuo corso:

  • Utilizza le directory dei corsi di formazione: nel mondo della formazione esistono circa 50 directory ben indicizzate e che possono aiutarti a veicolare tonnellate di traffico verso il tuo corso online. Noi come società abbiamo degli accordi commerciali con la maggior parte di queste directory, ciò significa che non dovrai pagare costosi abbonamenti per mettere i tuoi corsi in evidenza (ammettilo stiamo davvero troppo avanti!).
  • Utilizza le directory dei corsi di formazione per settore: oltre alle directory di corsi di formazione generiche esistono svariate directory di nicchia e rivolte a determinate professioni. Ad esempio è molto semplice trovare siti web specializzati in annunci per corsi rivolti a psicologi, avvocati, commercialisti piuttosto che cuochi, albergatori e così via. Questi portali consentono di ottenere traffico più qualificato rispetto alle normali directory, ti consiglio di non inserire un link ad un tuo corso in un portale fuori tema perchè potrebbe non avere successo come strategia o addirittura potresti essere bannato come off-topic.

agenzia marketing che pubblicizza i tuoi corsi online

Step 4: “Growth”

La fase di “Growth” ovvero di crescita, si focalizza su un obiettivo ben preciso: costruire degli espedienti promozionali in grado di creare traffico continuo verso il tuo corso. Sono semplici azioni che servono a creare contenuto informativo o call to action per veicolare utenti verso l’acquisto di un corso online.

  • Tutorial: I tutorial sono uno dei principali mezzi per poter incrementare drasticamente il numero di utenti in target con il tuo prodotto formativo, che visitano la pagina del tuo corso. Solitamente consiglio sempre la realizzazione di tutorial brevi (non più di 30 minuti), su argomenti simili a quello del corso da promuovere.

Blog: Una strategia di blogging assieme all’utilizzo dei tutorial può aiutarti ad ottenere traffico continuo verso il tuo corso online.

Il blog non è uno strumento esclusivo per Content Manager, ma grazie all’applicazione, all’esercizio e alla costanza, oltre che allo studio delle tecniche di blogging fondamentali, sarai in grado di creare il tuo sito web personale in grado di spingere il tuo corso!

  • HelloBar: la HelloBar è un semplice strumento di promozione da integrare sul proprio blog o sul proprio sito web. Con la HelloBar si possono creare backlink diretti al proprio corso di formazione, oppure è possibile creare un opt-in form da utilizzare per costruire e monetizzare il proprio database di email. E’ possibile procedere con l’installazione gratuita di HelloBar . Se preferisci un set completo di Tools da integrare sul tuo sito puoi provare SumoMe.
  • Sidebar: Il modo migliore per creare “lead magnet” è quello di sfruttare le sidebar del proprio blog per inserire dei banner (la nostra  azienda realizza per i suoi docenti gratuitamente banner affini con lo stile e il design del proprio sito) con un link diretto alla propria pagina del corso. Inserendo i banner è possibile mantenere un’espediente di marketing direttamente sul proprio sito. Facendo ciò, non dovrai preoccuparti di aggiornare continuamente i tuoi contenuti. E’ tutto semplice, veloce ed automatizzato. Alcuni docenti oltre ad utilizzare i banner, inseriscono direttamente tra le voci del menù sul loro sito web anche la dicitura “corsi online” da qui è possibile creare un link per la sezione del sito dove sono elencati tutti i corsi per un singolo docente.agenzia marketing che pubblicizza i tuoi corsi online

PROMUOVERE IL TUO CORSO DI FORMAZIONE SUL WEB. GLI STRUMENTI UTILI

Se la tua idea è rivolgerti “a tutti” perché il target del corso è ampio, non troverai facilmente dei canali specifici che possono aiutarti nella diffusione del tuo corso. Se invece sei in grado di disegnare un profilo-utente piuttosto preciso saprai dove andare a “pescare” i tuoi clienti.

Questa è una regola generale che vale per ogni settore e per ogni attività. Tra l’altro l’attività di comunicazione e diffusione ti costerà sensibilmente meno quando è circoscritta, una questione da non sottovalutare.

agenzia marketing che pubblicizza i tuoi corsi online

5 STRUMENTI FONDAMENTALI PER PROMUOVERE I TUOI CORSI

Se sei titolare di un ente di formazione o di un’azienda che promuove corsi e seminari ci sono degli strumenti che non puoi fare a meno di utilizzare perché sono fondamentali per la ricerca dei clienti (i discenti) e la pubblicizzazione delle tue attività.

#1 Un sito web funzionale

La prima cosa che dovresti fare è dare uno sguardo alla tua piattaforma web: il tuo sito è aggiornato? Contiene tutte le informazioni necessarie affinché i tuoi clienti o potenziali tali possano trovare il corso per loro? E’ facile da navigare?

Tieni presente che sono moltissimi quelli che arriveranno a conoscere la tua realtà tramite il tuo sito web (specie se ben fatto) e non aggiornare il  sito aziendale, ovvero continuare ad usarne uno obsoleto e poco funzionale, può costituire – prima ancora che un brutto modo di presentarsi – anche una perdita in termini economici.

Pensa al tuo sito web aziendale come alla tua sede: la manutenzione è fondamentale per avere la possibilità di dare una buona impressione, un’immagine professionale e corrispondente alle tue reali caratteristiche.

Quello che dovrai tenere presente è che senza l’aiuto di un buon SEO che ti segua sin dall’inizio o di un consulente di digital marketing che sappia darti tutte le dritte del caso, il tuo sito potrebbe restare un luogo nascosto nel web ed ottenere – dunque – pochi risultati.

#2 Contenuti interessanti ed organizzati 

Quello che ti darà la possibilità di essere trovato dai tuoi clienti e nel contempo, di convincerli che scegliere il tuo corso è la soluzione migliore alle loro domande, non sarà (solo) la grafica accattivante, né le foto ad alta risoluzione che hai scelto per la tua home page.

Quello che ti darà l’autorità che ogni cliente cerca nel suo fornitore sono i tuoi contenuti.

Pensa a te, a quando fai una ricerca sul web, a quando visiti un sito. Cos’è che ti fa pensare: “Questi qui sono proprio bravi”? Secondo me, almeno per la mia esperienza, è un’idea che parte dal sito gradevole ed usabile, ma che si sedimenta poi quando leggo i contenuti, gli articoli, le pagine.

Ovviamente all’interno del sito devo poter vedere l’attività costante, viva. Se trovo un bel sito, con delle belle pagine web, magari scritte bene, ma che risalgono all’anno scorso (si vede!) cosa posso pensare? Quello che penso io – da utente – è che l’attività sia forse chiusa, che non esista più e che il sito sia rimasto, oramai in stato di abbandono, come tanti altri. Come faccio ad immaginare che ci sono nuovi corsi? Come faccio ad avere voglia di contattarli?

#3 Una newsletter ed un modulo per l’iscrizione

Una delle principali strategie che un ente che eroga formazione dovrebbe attivare è quella della cosiddetta lead generation, ovvero della creazione di una lista di potenziali clienti interessata al tuo servizio.

Per avere un buon database organizzato di indirizzi email ai quali inviare informative ed ultimi articoli pubblicati, ma anche offerte e sconti, uno dei modi più efficaci è quello di inserire all’interno del sito web un modulo per l’iscrizione alla newsletter.

Come fare? Innanzitutto c’è da dire che il web offre delle ottime soluzioni rapide e gratuite (anche se limitate) per realizzare il tuo servizio di newsletter.

Una volta scelto il servizio, potrai pianificare gli invii (mensili o settimanali), al fine di informare i tuoi contatti sulle tue attività. Una buona norma è prediligere l’informazione utile alla semplice pubblicità: spaventerai di meno i tuoi destinatari che leggeranno più volentieri quel che scrivi. E’ un modo che hai per parlare con loro e convincerli, non credi?

#4 Coinvolgi docenti e discenti nella tua attività web

Pensa che la tua fortuna potrebbe venire anche dal passaparola che, chi ti conosce, è in grado di generare. Non è una cosa tanto scontata. Niente di meglio, allora, che coinvolgere chi frequenta il tuo ente o la tua società di formazione a collaborare con te per l’attività web.

Mi spiego: far scrivere articoli ai docenti della tua scuola, formare gruppi sui social (ad esempio su Facebook) quando dai il via a dei corsi, pubblicare foto o piccoli video nei quali si vedono le aule nel pieno della loro attività (ricordati di chiedere sempre l’autorizzazione alla pubblicazione!), registrare delle piccole interviste, usando anche soltanto uno smartphone: sono modi per stimolare partecipazione e condivisione.

Pensa che l’80/90% di chi frequenta i tuoi corsi (discente o docente) avrà dei profili sui social. Pensa che ognuno di loro avrà una rete di amicizie più o meno larga. Potrai moltiplicare la portata delle azioni di comunicazione scegliendo una strategia di Social Media Communication adatta alle tue attività.

Chiaramente la cosa va fatta con criterio, altrimenti rischia di diventare un’azione dal riscontro nullo o, peggio, un’operazione fastidiosa ed invadente che porterà danni, anziché vantaggi. Perché tutto sia fatto in modo giusto ed equilibrato, ma soprattutto perché questo porti ad un accrescimento della brand reputation, ovvero dell’autorevolezza del tuo ente o società, avrai bisogno dell’aiuto di un consulente.

#5 Crea eventi (online) e sfrutta le potenzialità dei social

Fra tutte queste attività che probabilmente, fino a ieri, non rientravano in quelle contemplate dal tuo ufficio, c’è anche l’impegno legato all’organizzazione di eventi online. Okay, niente è obbligatorio, ma dovresti almeno sapere che c’è la possibilità di aumentare il numero dei tuoi clienti con semplici strumenti offerti dai social network.

Uno di questi è la creazione di eventi che sia Facebook che GooglePlus mettono a disposizione dei propri iscritti. Potrai utilizzare questi strumenti in occasione della presentazione di un nuovo corso oppure del tuo open day, ma anche per far vedere quali sono le attività del tuo ente o società attraverso lezioni-prova a disposizione degli utenti della rete.

Sì, hai capito bene. GooglePlus, ad esempio, dà la possibilità di realizzare degli Hangouts, vere e proprie mini-conferenze live che possono vedere la partecipazione di utenti iscritti all’evento. Il servizio ti consentirà di conversare con i tuoi potenziali clienti, mostrando loro la qualità dei tuoi corsi, l’utilità dei tuoi corsi e la validità dei docenti coinvolti.

Per di più potrai anche registrare automaticamente i video su Youtube, lasciando la possibilità a tutti di vederli e ri-vederli in differita.

agenzia marketing che pubblicizza i tuoi corsi online

Come promuovere corsi di formazione e franchising
offriamo la giusta visibilità a chi desidera promuovere online un master o un corso di formazione

Chi siamo e cosa facciamo

 siamo da 11 anni il punto di riferimento per chi cerca:

  • lavoro o concorsi
  • un corso o un master in Italia o all’estero
  • notizie aggiornate
  • approfondimenti
  • risorse gratuite
  • vuole mettersi in proprio

Fondato nel 1999 è da sempre una risorsa preziosa per comprendere e rimanere aggiornati sulle tematiche del

  • lavoro
  • formazione
  • mettersi in proprio
abbiamo collaborato  con tante aziende e la missione è sempre stata quella di aiutare le aziende a trovare:
  • i candidati migliori da inserire in azienda
  • corsisti per i corsi e i master in Italia e all’estero
  • affiliati nel settore del franchising per chi vuole mettersi in proprio

Dare alle persone che utilizzano il Portale notizie, risorse e segnalazioni per facilitare l’ingresso nel mondo del lavoro, cambiare lavoro, crearsi un lavoro.

Ancora una volta ci evolviamo e andiamo incontro a quelle che sono le nuove esigenze degli utenti creando una piattaforma social a contenuti controllati.

Significa, quindi, che tutti i contenuti presenti sono soggetti a verifica e autorizzazione prima della pubblicazione mettendo così in atto una vera e propria lotta alle notizie “bufale” presenti in rete.

agenzia marketing che pubblicizza i tuoi corsi online

Se sei un’azienda e desideri ricevere maggiori informazioni sui nostri servizi, compila il form seguente, sarai ricontattato al più presto senza impegno.

Il successo di un corso online può essere misurato solo dalla quantità di interesse che genera una volta che è disponibile alla vendita. Ciò è determinato dal numero di vendite generate o se il corso permette il download gratuito, il numero totale di copie scaricate può dare un’indicazione della popolarità tra gli utenti.

Ma per le persone devono conoscere l’esistenza del corso online, ed è importante per te fare alcune promozioni in modo da poter entrare nel business e iniziare a generare vendite. Oltre che per generare vendite, qui ci sono alcune ragioni per cui è necessario promuovere i tuoi corsi online.

Aumentare la consapevolezza

Potresti aver prodotto il più eccellente corso online nella tua area di competenza, ma se la massa non ne conosce il valore che otterrà acquistandolo, allora tutti i tuoi sforzi saranno stati vani. È quindi necessario promuovere il tuo corso online per aumentare la consapevolezza in modo che i potenziali clienti possano conoscere il tipo di valore del tuo corso.

Guadagnare la fiducia

Promuovere il tuo corso online vi aiuterà a guadagnare la fiducia dei tuoi potenziali clienti che saranno più disposti a comprare il corso seguendo le promozioni successive rispetto alla prima volta che ne hanno sentito parlare. Questo perché durante il processo di promozione del corso, riuscirai ad interagire con loro in un modo o nell’altro ed è possibile utilizzare tali opportunità per guadagnare la loro fiducia e farli credere in te.

Ulteriori informazioni sul target di riferimento

Promuovere il tuo corso online ti porterà in un viaggio alla scoperta del tuo target di riferimento e di raccolta di informazioni demografiche importanti. Per esempio, sarai in grado di conoscere i loro interessi, dove trovarli online, e altri dati demografici rilevanti, tra le altre cose. È quindi possibile utilizzare queste informazioni per migliorare la tua pubblicità e generare più vendite.

Costruire un proprio brand

A meno che non desideri creare un corso unico e non crearne degli altri, sarà sicuramente meglio per te creare un marchio in modo da costruire un fedele seguito di clienti che acquisteranno i tuoi corsi, di tanto in tanto. Promuovendo il corso online, costruirai il tuo brand, del quale beneficerai in tanti modi per molti anni a venire.

Ma, promuovendo al contempo il corso online, devi tenere a mente che si tratta di un processo che rischia di non dare risultati immediati. Devi essere persistente e continuare con i vari metodi promozionali, anche se nessuno sta comprando il corso durante i primi tempi. Forse un giorno, le cose funzioneranno, ma se rinunci non potrai mai raccogliere i frutti del tuo lavoro e non riuscirai mai a vendere il tuo corso online.

Conclusioni

C’è molto di più nel creare un corso online di successo che mettere insieme alcune diapositive oppure organizzare le sezioni. Il contenuto deve essere ottimo e deve fornire una qualità genuina ai potenziali clienti. L’obiettivo di ogni corso dovrebbe essere quello di affrontare un bisogno specifico che potrebbero avere i potenziali clienti.

Una volta completato il corso, la fase successiva è uno sforzo di marketing per farlo conoscere alla massa. È possibile avviarlo attraverso la promozione verso gli amici stretti e i familiari prima di avventurarsi nella società e nei mezzi di comunicazione social. Tuttavia, è necessario tenere a mente che il successo non può essere istantaneo, quindi, è necessario continuare a promuovere, senza mai rinunciare.

per scriverci direttamente su whatsapp

agenzia marketing che pubblicizza i tuoi corsi online

ESEMPI… puoi prendere spunto e far copia e incolla se vuoi, vanno bene per tutti!


ECCO IL CORSO PERFETTO PER TE CHE NON PUOI FREQUENTARE
  • Segui le lezioni dal tuo device

    dove e quando vuoi, sono sempre disponibili online

  • Hai l’assistenza di un Tutor personale

    online e, se vuoi, anche in presenza nella tua città

  • Iscrizioni Sempre Aperte

    puoi iscriverti quando vuoi, senza costi aggiuntivi

  • Non devi sostenere alcun test d’ammissione

    tutte le facoltà sono ad accesso libero

  • Puoi partecipare a full immersion periodiche e a corsi intensivi

    È un modo per approfondire e prepararsi in vista degli esami

  • Le segreterie sono online

    Sono operative e accessibili 24 ore su 24

  • Ora gli esami sono online

    Puoi sostenere le prove in tutta sicurezza da casa, direttamente dal tuo pc o dal tuo telefonino

Il corso telematico perfetta per chi non può frequentare! Con la sua didattica interamente online, i percorsi formativi personalizzabili, il materiale didattico sempre disponibile in piattaforma, garantisce agli studenti la possibilità di concentrare lo studio nei giorni e negli orari preferiti. Con i corsi  online , diventa possibile anche per chi, per impegni lavorativi o personali, non può garantire sempre la propria presenza. Senza test d’ingresso e con iscrizioni sempre aperte,  online  è la soluzione ideale per chi non vuole rinunciare a specializzarsi.

Requisiti
Per iscriversi è necessario essere in possesso del diploma di maturità o di un titolo di studio equipollente.
Il corso  prevede lezioni teoriche in un “aula telematica” e attività pratiche di laboratorio. È tenuto da professionisti che lavorano in studi di progettazione.

ISCRIVITI E RICEVERAI UN SIMPATICO OMAGGIO 

Tale percorso didattico è finalizzato al conseguimento delle certificazioni che saranno garanzia della tua professionalità.
Qualora il partecipante, non ottenesse un risultato sufficiente, potrà, RIPETERE GRATUITAMENTE IL CORSO.

Al termine del corso, una volta sostenuto l’esame di certificazione finale, non abbandoniamo i nostri allievi, anzi, li accompagniamo e li aiutiamo in un processo di inserimento sul mercato del lavoro.

La “Consulenza di Carriera” prevede, infatti, sia un’attività formativa, sia dei veri e propri colloqui di lavoro da sostenere presso aziende del settore, in qualità di centro autorizzato di formazione e certificazione, grazie ad accordi con primarie agenzie interinali, riceve continue richieste di personale qualificato e certificato da parte di aziende del settore .

Il nostro corso si distingue da altri processi di formazione a distanza perché basato su una piattaforma tecnologica, cioè su un sistema informatico che gestisce la distribuzione e la fruizione dei contenuti formativi.
Utilizziamo una piattaforma e-learning (altrimenti detto apprendimento online o didattica a distanza – DAD) principalmente studenti che possono ascoltare lezioni a casa propria o in biblioteca attraverso un computer, un tablet  o addirittura uno smartphone. Tutti i nostri corsi  on-line, danno diverse possibilità formative, che vanno da brevi seminarifino a corsi elearning completirendendo più stretto il legame tra apprendimento online del corsista  e l’azienda.

L’esame può essere sostenuto e validato anche senza  la presenza fisica del docente.

Tuttavia, moltissimi sono i vantaggi del corso online:
•    La didattica a distanza può essere somministrata in qualsiasi momento della giornata, senza alcun rischio per la salute in caso di epidemie;
•    Al termine dei seminari si compila un questionario che dà subito riscontro di quanto si è appreso, consentendo quindi di misurarsi in presa diretta col materiale didattico;
•    La formazione a distanza consente di elaborare specifici contenuti “sartoriali” ritagliati sul destinatario, permettendo così di modulare al meglio la proposta formativa;
•    la didattica a distanza offre una varietà di contenuti on-line sono sostanzialmente illimitate, espandendo enormemente le possibilità di imparare cose nuove.

Tre principali tipologie di corsi:

  • Modello in autoistruzione
  • Modello collaborativo
  • Modello laboratoriale

Il menu utente è così strutturato:

-Impostazioni, dove ognuno può cambiare le impostazioni personali, come per esempio lo sfondo o il tipo del carattere;

-Appunti, in cui inserire, modificare o cancellare appunti personali riferiti alle varie materie;

Invece il menu del corso si divide in:

-Avvisi, in cui lo studente può consultare avvisi del docente;

-Agenda, prendere visione di impegni prossimi o futuri fissati dal docente

-Utenti iscritti, in cui è presente la lista degli utenti iscritti al corso;

-Lezioni, dove trovare testi e spiegazioni di lezioni effettuate dal professore;

-Link utili, sono collegamenti ad altre pagine internet cercando di dare all’utente la possibilità di approfondire maggiormente i temi visionando altre fonti;

-Archivio documenti, è una lista dei documenti creati dall’utente che rimane in memoria;

-Invia documento a singolo, è la possibilità di inviare ad un altro utente un documento ;

-Test autovalutazione, mostra un test dove lo studente può testare e rafforzare le proprie conoscenze, avendo la possibilità di correggere i propri errori, una volta terminato la serie di quesiti;

-Test verifica, è il compito vero e proprio con tanto di voto finale;

-Forum, è la possibilità di creare un gruppo di discussione tra diversi utenti;

-Chat, in cui si stabilisce un colloquio istantaneo tra due o più utenti.

Garantiamo la massima disponibilità e professionalità!

Questo valore aggiunto è un forte segnale di qualità per i nostri corsi e motivo di soddisfazione per chi lavora con convinzione da anni.

Modalità di svolgimento

Il corso si svolge on line, nello specifico in modalità e-learning . Consiste in percorso didattico composto da lezioni audio/video abbinate a tecniche interattive. Sarà possibile collegarsi a qualsiasi ora del giorno per usufruire del materiale e delle lezioni durante l’intero periodo di fruizione del corso, il discente ha la possibilità di rivedere in qualsiasi orario tutte le lezioni, rivedere o scaricare per la stampa ogni materiale offerto;
inoltre, in qualsiasi momento potrà sempre contattare il docente per eventuali delucidazioni ottenendo risposte sollecite.
A CONCLUSIONE DEL CORSO RICEVERÀ L’ATTESTATO TRAMITE POSTA ELETTRONICA E PROVVEDEREMO NOI STESSI AD INSERIRE I CFP, OVE PREVISTI, ALL’INTERNO DELLA PIATTAFORMA DEL SUO ORDINE DI RIFERIMENTO.

per scriverci direttamente su whatsapp

Non rinunciare ai tuoi sogni!

corsi che abbiamo già sponsorizzato:

Il corso di AEROBIC DANCE che stavi cercando!
Il corso di make-up alla moda
Impara subito a suonare!
Impara la salsa, la bachata e il merengue!
Il tango dalla A alla Z
Il video corso di Yoga per chi inizia da zero
Judo Vincere sfruttando la forza dell’avversario
Massaggio Shiatsu Impara tutte le tecniche
Diventa subito barman!
COME ALLEVARE UN CUCCIOLO
ASTROLOGIA E CARTOMANZIA, Come scoprire il nostro futuro
CORSO DI BRICOLAGE, Il fai da te dalla A alla Z!
CORSO DI DECOUPAGE – LIVELLO BASE
Come diventare facilmente fotografi esperti
Impara lavorare a maglia
CORSO DI GUIDA SPORTIVA
PATENTE NAUTICA Sapere tutto sulla navigazione
SNOWBOARD Guida al divertimento
ESSERE MAMMA La cura del bambino dalla A alla Z
Il video corso per imparare da zero la danza del ventre
CORSO DI CHITARRA Impara subito a suonare!
LA BOTTEGA DEI COLORI – PER BAMBINI Avvicina i bambini al magico mondo dei colori!